Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operazione anti droga: dal Sud America a Roma

37 arresti nel blitz dei carabinieri

Le indagini sono durate due anni, il tempo necessario a ricostruire la fitta rete di relazioni dei componenti dell'organizzazione criminale che spacciava droga in tutta Roma, ma soprattutto nel quartiere Donna Olimpia, Monteverde e Gianicolense. In tutto sono 44 le ordinanze di custodia cautelare emesse, 37 quelle già eseguite dai carabinieri: arresti effettuati perlopiù nella notte durante il blitz a cui hanno partecipato 300 carabinieri, coadiuvati da unità cinofile ed elicotteri

Nel corso delle indagini i militari hanno arrestato vari pusher e sequestrato complessivamente 10 chilogrammi di cocaina e 23 di hashish. La droga, arrivava in Italia dalla Colombia, la Spagna, il Costa Rica e il Venezuela, arrivavano a Roma in piccole quantità e spesso attraversavano i controlli tranquillamente grazie alla complicità di dipendenti portuali e aeroportuali, arrestati nel blitz questa notte. La droga veniva portatata poi in "raffinerie" della coca. Una di queste era stata individuata l'anno scorso in provincia di Rieti a Scandriglia, uno scantinato utiliazzato per tagliare e confezionare le dosi. Da Rieti a Roma la sostanza viaggiava sui mezzi più disparati; autobus, macchine, moto e treni. La strategia dell'organizzazione era quella di spacciare tante e piccole dosi in modo da non l'attenzione utilizzando anche casalinghe come corrieri.

Tra gli arrestati, di età compresa tra i 25 e i 70 anni, anche pregiudicati noti negli ambienti della malavita tra gli anni '70 e '80. 
 
TAG: droga
 

[20-11-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE