Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Volley femminile
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Volley romano » Volley femminile
 
 

Segnali positivi per le romane nonostante le sconfitte

Continua la serie negativa per le ragazze del coach Cristofani che escono sconfitte anche dal match contro la Scavolini Pesaro (18-25, 21-25, 28-26, 22-25).

Nonostante le importanti assenze (Okaka e il libero Prosperi), la compagine romana ha creato non poche difficoltà alle avversarie, dimostrando nuovamente di essere una squadra in crescita, soprattutto nel fondamentale della battuta (7 punti a fine partita).

La Scalambretti scende in campo come libero, mentre il nuovo acquisto, la Vasic, disputa una discreta gara a banda (14 punti a fine partita).

Anche dall’altra parte della rete sono numerose le assenze, Ferretti e Guiggi, impegnate con la nazionale italiana, e Tavares. Al loro posto Costagrande, Brussa, Garzaro e Furst.

 

Nel primo e nel secondo set situazione iniziale di totale equilibrio. A dare una svolta ai due parziali sono i muri delle marchigiane e i troppi errori delle capitoline.

Nella terza frazione di gioco, dopo il solito avvio, sono le romane a portarsi per prime in avanti, grazie soprattutto ad una ricezione migliore e ad un attacco più determinato. Le ragazze di Guimaraes si svegliano solo sul 19-15, cominciando la rimonta e sorpassando la compagine biancoazzurra. Le due squadre giocano con grande determinazione e si inseguono punto a punto. La Vasic annulla la prima palla set (23-24) delle ospiti; sul secondo vantaggio è la Steinbreker a riportare i sestetti alla parità con una battuta sbagliata. Grazie ad un ace della Vasic le romane si portano in vantaggio ed è la Giovannini che, con un attacco, chiude il parziale sul 28-26 e riaprendo così il match.
Le ragazze di Cristofani rientrano in campo cariche e con una grande voglia di vincere. Si gioca inizialmente punto a punto, finché la squadra di Pesaro aumenta il vantaggio e si porta avanti di 4 punti (18-22). Le capitoline non perdono la grinta e raggiungono le avversarie, che, grazie alla costanza e alla determinazione, chiudono il set sul 22-25.

Buona la prestazione della padrone di casa, soprattutto quella della Liguori (21 punti a fine partita) e della Giovannini (16 p.).

Domenica si riprende il Campionato e la squadra di Cristofani ospiterà a Bracciano alle 20.30, presso il Centro Sportivo A.M. Vigna Di Valle, la De Mitri Urbino.


Sconfitte anche le ragazze di Giribaldi che, nonostante le assenze, hanno disputato un ottima partita contro la Monteschiavo Jesi (25-27, 27-25, 21-25, 26-28). Assente per le romane la Marletta, tenuta a riposo precauzionale.

La gara si è svolta in totale equilibrio; protagoniste la Matuszkova, autrice di attacchi incredibili (17 punti a fine partita) e la Drozina, con una buona distribuzione dei palloni alle sue attaccanti.

Sull’1-1 le ospiti, guidate dalla Togut (22 p.) e dalla Negrini (16 p.), si portano avanti abbattendo il solido muro romano.

La compagine capitolina, nonostante il risultato finale, è sempre rimasta in gioco, con grande determinazione.

Domenica ricomincia il Campionato e le ragazze di Giribaldi potranno da subito mostrare i miglioramenti fatti durante la Coppa Italia; appuntamento, quindi, al Palasport Comunale di Castelfidardo alle 20.30, dove le giallorosse affronteranno le Marche Metalli Hik Castelfidardo.


 

AERONAUTICA MILITARE VIGNA DI VALLE - SCAVOLINI PESARO 1-3
(18-25, 21-25, 28-26, 22-25)

Aeronautica Militare Vigna di Valle: Russo 6, Grassi NE, Tanturli(C) 2, Scalambretti (L), Lunardi 5, Liguori 21, Barbieri NE, Giovannini 16, Vasic 14. All. Luca Cristofani
Battute Errate: 5

Battute Vincenti: 7  

Scavolini Pesaro: Lunghi (L2),  Garzaro 11, Mengarda 2, Morolli NE, Wjnhoven (L), Steinbrecher 14, Brussa 12, Costagrande 8, Petroccione NE, Muri 3, Castiglione 2, Lazcano NE, Furst 19. All. José Roberto Guimaraes
Battute Errate: 5

Battute Vincenti: 2

Durata set: 24’ 24’ 24’ 26’
Arbitri: Gentile Andrea e Costantini Sandro

  

1^CLASSE ROMA - MONTESCHIAVO JESI 1-3

(25-27, 27-25, 21-25, 26-28)

1^Classe Bbc Roma: Corvese 13, Drozina 3, Pepe n.e., Carminati 11, Donà 16,  Ciavarelli, Nagy 12, Matuszkova 17, Marletta n.e, Mazzoni (Libero) All.Giribaldi
Battute errate: 2

Battute Vincenti: 3

Monteschiavo Jesi: Togut 22,  Olivera n.e., Bedin, Rinieri, Negrini 16, Bown 2, Mendes 3, Padua 2, Calloni 12, Cella 18, Chmil 3, Puerari (Libero) All.Abbodanza
Battute errate: 3

Battute Vincenti: 11

Durata set: 21’ 24’ 20’ 24’

Arbitri: Ilaria Vagni e Massimo Meneghini

   Chiara Baldussi 



 

[20-11-2007]

 
Lascia il tuo commento