Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Torino 2006: la Fiamma Olimpica Arriva a Roma, Ciampi Primo Tedoforo

Dal tempo di Era nella piana Olimpica alle mani del presidente della repubblica Carlo Azelio Ciampi, il simbolo delle olimpiadi invernali di Torino 2006 è arrivato a Roma. Il fuoco "sacro" è stato acceso alle 10.00 in punto al quirinale dal Capo dello Stato, primo tedoforo italiano:

"La fiamma che arde in questo braciere ritorna in Italia dopo 45 anni, siamo orgogliosi che la fiaccola dei giochi sia arrivata a Roma, che possa portare bene agli atleti italiani impegnati a Torino, una gara l'abbiamo già vinta: le opere sono state completate in tempo"

La fiamma è passata nelle mani del maratoneta Stefano Baldini e da lui è iniziato il percorso di 54 chilometri tra le strade di Roma. Destinazione finale Torino 2006 per l'apertura ufficiale dei giochi prevista per il 9 Febbraio. Il primo tragitto dal Quirinale a Fontana di Trevi è durato pochi minuti, tra i tanti curiosi la fiamma scortata dalla polizia è passata per palazzo Chigi poi il simbolo dei XX giochi invernali è arrivato fino a piazza Montecitorio dove a fare gli onori di casa è stato il presidente della Camera Pier Ferdinando Casini. Da lì il sesto tedoforo Elisa Bianchi ha iniziato il percorso per piazza del Pantheon dove a ricevere la fiaccola c'èra un emozionato Nino Benvenuti. L'ex pugile non è stato l'unico a rimanere senza fiato, anche la ginnasta diciottenne Elisa Bianchi, prima di lui, confessa di aver avuto un brivido nel momento del passaggio:

"Non credevo di essere mai stata così emozionata, neanche alle Olimpiadi di Atene. Non avevo mai portato la fiamma olimpica e credo ci sia qualcosa di mistico e fortemente simbolico nella fiaccola, messaggera di pace e di lealtà sportiva"

La passeggiata del simbolo delle olimpiadi, arrivato ieri all'aeroporto di Ciampino, è continuata per Trastevere, poi sulla Cristoforo Colombo, per via Laurentina fino al ventitreesimo ed ultimo tedoforo della giornata: Elisa Santoni, oro ad Atene, ha consegnato la fiamma a Walter Veltroni, il sindaco ha acceso il bracere olimpico di Piazza del Campidoglio. Domani il simbolo dei giochi passerà per i castelli romani per poi tornare in serata a Roma quando a portare la fiaccola saranno insieme, per una volta, Francesco Totti e Paolo Di Canio.

Romano

[08-12-2005]

 
Lascia il tuo commento