Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sciopero venerdì 9 novembre

stop per bus, tram e metro

Gli orari cambiano a seconda delle categorie ma i disagi per venerdì 9 novembre sono assicurati: lo sciopero generale programmato da numerose sigle sindacali rischia di paralizzare il trasporto pubblico romano.

Bus trambus e metro rimarranno fermi dalle 9 alle 13 ma le astensioni potrebbero estendersi a tutto l’arco della giornata.
Per 24 ore fuori servizio saranno anche i mezzi della Tevere tpl: la società che gestisce le linee periferiche, e le ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Roma-Pantano.

Nel caso dello sciopero di ventiquattro ore, la protesta inizierà alle 8:30 e si protrarrà sino alle 17:00, per poi
Riprendere dalle 20 fino alle fine del servizio.

Uno stop di 8 ore dalle 9:00 alle 17:00  è previsto anche per il personale del trasporto ferroviario e degli aerei. In agitazione c’è il personale del gruppo Alitalia, delle società aeroportuali, hostess e steward. Anche per loro venerdì prossimo 8 ore di sciopero dalle 10 alle 18.

Più lunga l’astensione nel trasporto marittimo: navi merci e passeggeri non accenderanno i motori dalle 17.00 di giovedì alle 17 del giorno successivo. A scendere in campo sono tutte le sigle del sindacalismo di base della pubblica amministrazione e dei trasporti.

A Roma come in molte altre città italiane i motivi della protesta sono gli stessi: redistribuzione del reddito, pensioni, difesa e il rilancio del sistema previdenziale pubblico e dello stato sociale, lavoro stabile e rinnovi contrattuali

[06-11-2007]

 
Lascia il tuo commento