Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Chiusa stazione Tor di Quinto

potenziate le corse dei bus

Dopo il blitz tra le baracche di Tor di Quinto, seguito al brutale omicidio di Giovanna Reggiani, è ora la volta della chiusura della stazione ferroviaria Roma-Nord. Lavori di ristrutturazione e trasformazione in fermata metropolitana, questo il motivo.

Una zona pericolosa e fatiscente che va migliorata, ma di questo ci si è accorti troppo tardi. Per ovviare agli inevitabili disagi, la linea 200 sarà potenziata. Lo comunica in una nota Atac che fa sapere: “Aumenteranno le corse deviate che transitano in viale Tor di Quinto e a Ponte Milvio, collegando gli stessi capolinea delle corse ordinarie, piazza Mancini e la stazione di Prima Porta”. Gli autobus deviati partiranno ogni 15 minuti: dalle 7 alle 8.10, dalla stazione di Prima Porta e dalle 7.46 alle 9 da piazza Mancini. Nel pomeriggio la frequenza di 15 minuti sarà dalle 15.36 alle 19.31 dal capolinea della stazione Prima Porta della ferrovia Roma – Nord. Nel resto della giornata la frequenza delle corse sarà di un’ora circa. Resteranno invariati invece orari e percorsi delle corse normali della linea 200 che collegano piazza Mancini alla stazione di Prima Porta con fermate sul lungotevere Thaon di Revel, lungotevere dell’Acqua Acetosa, corso Francia e via Flaminia.

 
 

[05-11-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE