Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Raikkonen CAMPIONE DEL MONDO!

Clamoroso epilogo del mondiale f1 ad Interlagos. Alonso chiude terzo, Hamilton solo settimo.

E adesso fatelo pure bere come gli pare e saltare nudo sui tavoli. Kimi Raikkonen ha compiuto una impresa incredibile laureandosi campione del mondo in Brasile e chiudendo la stagione con un punto di vantaggio sulla coppia Mclaren. Alla vigilia non ci credeva troppo nemmeno lui. "Posso solo spingere al massimo e vedere cosa accade", aveva detto. Ed è accaduto l'impensabile. Hamilton ha complicato la sua gara già dalla partenza con uno scatto infelice che lo ha fatto "incartare" tra le due Ferrari permettendo poi anche ad Alonso di superarlo. A quel punto l'inglese, forse tradito dalla troppa pressione, si è concesso un fuori pista che gli ha fatto perdere diverse posizioni. Tutto questo però non sarebbe bastato a togliergli il titolo se qualche giro dopo il suo cambio non avesse fatto le bizze costringendolo a ripartire dalla diciottesima posizione. Davanti intanto le due Ferrari prendevano il largo staccando nettamente Alonso e dopo l'ultimo pit stop Massa, fino ad allora al comando, lasciava come prevedibile la prima posizione al compagno di squadra, che si avviava così a vincere indisturbato. Nelle retrovie Hamilton iniziava una rimonta furiosa e disperata, che alla fine lo portava sino al settimo posto: tutto inutile, anzi una vera beffa perché sarebbe bastata la quinta posizione per vincere il campionato. Poteva quindi esplodere la grande gioia del Cavallino Rampante, che ha dimostrato di essere vincente anche senza Schumacher e Brawn e nonostante tutti i veleni della Spy-story.

Nella corsa degli altri una nota di merito per Rosberg, Kubica e il nostro Trulli che ha conquistato un punticino d'oro. Si è concluso invece nella maniera peggiore il già grigio mondiale di Giancarlo Fisichella che si è visto centrare in pieno da Yamamoto versione kamikaze: un incidente spettacolare per fortuna senza conseguenze per i piloti.

Giuseppe Ciliberto

[21-10-2007]

 
Lascia il tuo commento