Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Stoner profeta in patria

Capirossi secondo completa il trionfo Ducati, terzo Rossi.

Dopo aver conquistato il mondiale due settimane fa, Casey lo festeggia nel migliore dei modi nella sua Australia, giungendo primo dopo una gara dominata dall'inizio alla fine. E se il nuovo fenomeno della MotoGP ride la Ducati non è da meno, perché grazie anche all'ottimo secondo posto di Capirossi, centra la doppietta che vale il titolo costruttori.

Aggiungendo i successi dell'Aprilia in 125 e 250, non resta che applaudire con inchino un sensazionale Italia-Giappone 3 a 0. Chi invece mastica amaro è ancora una volta Valentino Rossi, costretto ad accontentarsi di un terzo posto che chiaramente non lo ha soddisfatto.

In 125 si è imposto il ceco Pesek in volata, molto buona comunque la prova del nostro Simone Corsi. Il romano, partito male, si è prodotto in una bella rimonta chiudendo in quarta posizione.

Giu. Cil.

[14-10-2007]

 
Lascia il tuo commento