Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Romaspendebene

fino all'8 dicembre la spesa costa meno

Diciotto prodotti a 29 euro e una novità: lo sconto sulla pizza bianca. Fino all’8 dicembre la spesa costa un po’ di meno con “Romaspendebene”, la proposta di Comune e associazioni di categorie per combattere il carovita sui generi di prima necessità.

Nel carrello possiamo mettere un pacco di pasta da mezzo chilo, 250 grammi di caffè, un litro di olio extra vergine di oliva, un litro e mezzo di vino laziale, 250 grammi di carne, un chilo di riso, un etto di prosciutto di montagna, un chilo di farina poi passata di pomodoro, tonno, marmellata, fette biscottate e altro ancora.

All’iniziativa hanno aderito 28 catene di grande media distribuzione, tra cui Panorama, Conad, Auchan, Coop, Sir, Gs, Pam, Superelite; ma anche parrucchieri, meccanici, elettrauto e termoidraulici che effettueranno uno sconto del 10% sulla tariffa il mercoledì e il giovedì.

Da questa edizione merenda a prezzo scontato per gli studenti romani: 100 grammi di pizza bianca a 50 centesimi tra le 7.30 e le 9.00 dal lunedì al venerdì.
“Romaspendebene” sarà presente anche tra i banchi dei mercati rionali, a partire da quelli più grandi: ogni settimana verranno scelti quattro prodotti ortofrutticoli il cui prezzo rimarrà stabile per almeno sette giorni.
Per consultare gli elenchi completi potete cliccare sul sito www.comune.roma.it.
Sempre a proposito di acquisti, da oggi parte anche la settimana nazionale del commercio equo e solidale contro lo sfruttamento dell’ambiente e del lavoro nel Sud del mondo. “Io faccio la spesa giusta” è il marchio delle numerose iniziative: degustazioni, incontri in negozi, supermercati, piccole botteghe che permettono di conoscere i prodotti equosolidali, il cui fatturato in Italia ha ormai superato i 100 milioni di euro l’anno.

[14-10-2007]

 
Lascia il tuo commento