Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Precari, protesta al Pertini

''turni anche di 12 o 13 ore''

la protesta all'Ospedale Pertini

Un presidio fuori dai cancelli dell'ospedale in via Monti Tiburtini e un corteo interno concluso con un'assemblea pubblica. E' la protesta all'ospedale Pertini aderenti alle Rdb-Cub contro la precarietà del lavoro all'interno del nosocomio. "Battaglia pinocchio, sanità in ginocchio" era uno degli striscioni appesi fuori dai cancelli dedicato all'assessore regionale alla sanità.

"La protesta è stata organizzata dai lavoratori delle ditte in appalto al Pertini e dei dipendenti Asl - ha spiegato Pio Congi, Rdb Settore privato - a causa della mancanza di personale in quest'ospedale si fanno turni anche di 12 o 13 ore e perciò un centinaio di infermieri ha già chiesto il trasferimento.

Purtroppo manca un piano di investimento sulla sanità pubblica da parte della regione. Persino gli accordi sottoscritti con
Cgil, Cisl e Uil, che prevedevano la fine delle esternalizzazioni al momento della scadenza dell'appalto, è stato disatteso rivelandosi un vero e proprio bluff". Il corteo, aperto da uno striscione con la scritta "Il nostro piano di rientro è il vostro licenziamento" si è chiuso davanti alla palazzina C dell'ospedale di via Monti Tiburtini.

 
 

[08-10-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE