Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Biaggi, un finale amaro

Toseland vince il Mondiale 2007, il romano chiude terzo e ''rompe'' con la Suzuki.

La Superbike anche nel suo ultimo appuntamento in terra francese offre un grande spettacolo, incorona James Toseland, ma regala poca gioia ai tifosi italiani.
Max Biaggi era chiamato all'impresa, dovendo recuperare ben 29 punti sul pilota della Honda, ma i giochi per lui si son chiusi già alla partenza di gara 1, quando proprio un contatto tra Toseland e Lanzi lo ha costretto a "vagare" nelle vie di fuga per evitare tamponamenti e a perdere diverse posizioni. Alla fine è giunto sesto e ha dovuto dire addio matematicamente ai sogni iridati. Le speranze si sono invece riaccese per Haga, primo al traguardo, che vedeva ridurre il suo gap in classifica a 17 punti.
In gara 2 il giapponese, evidentemente galvanizzato, si è ripetuto centrando il successo davanti al centauro romano, mentre Toseland è giunto sesto riuscendo a conquistare il titolo per soli due punti: il vantaggio più ridotto della storia del mondiale Superbike.
Il romano potrebbe ritenersi in fondo soddisfatto di questo suo primo anno nella nuova categoria, ma ora si addensano minacciose nubi sul suo futuro. La Suzuki infatti è uscita allo scoperto annunciando di avere interrotto le trattative per il rinnovo, accusando peraltro Biaggi di essere un mercenario. E ora secondo voi dove andrà Max?

Giuseppe Ciliberto

Classifica finale

Toseland 415

Haga 413

Biaggi 397

[07-10-2007]

 
Lascia il tuo commento