Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Istituto Regina Elena: il Consiglio di Stato Riabilita Francesco Cognetti

La sua sostituzione nel ruolo di Direttore Scientifico dell'istituto Regina Elena ha provocato stupore, proteste e dibattiti che sono andati avanti per tutta l'estate.

Ma da oggi l'oncologo Francesco Cognetti può riprendere l'incarico che ha ricoperto dal luglio 2001 fino ad un mese fa. A stabilirlo i giudici del Consiglio di Stato che hanno accolto i suo ricorso contro la decisione del Ministro Livia Turco. Il 25 maggio scorso Cognetti aveva ricevuto dal Ministero della Salute via fax il decreto di revoca dall'incarico che gli aveva poco prima confermato l'ex premiere Berlusconi. Al suo posto era stata nominata Paola Muti, epidemiologia dei tumori con un curriculum scientifico di grande livello e dall'esperienza internazionale.

La battaglia legale era partita con un ricorso al Tar che invece aveva negato a Cognetti il reintegro. A favore del medico, che dal 1976 lavorava nell'istituto romano, si era schierati importanti nomi della comunità scientifica internazionale, nonché politici di centro destra.
Per il ministro Turco, che aveva incontrato personalmente Cognetti, solo dopo la decisione di sostituirlo, nella decisione era stata presa utilizzando parametri scientifici internazionali, si era voluto dare un segno di discontinuità e uno spazio alle quote rosa. La decisione di Palazzo Spada intanto sospende anche la nomina del nuovo direttore Paola Muti, che solo dall'8 agosto si era insediata.

[13-09-2006]

 
Lascia il tuo commento