Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

La ragazza del lago

di Andrea Molaioli. Con Toni Servillo, Valeria Golino, Fabrizio Gifuni

di Svevo Moltrasio 

Nella provincia del nord Italia una giovane ragazza è trovata cadavere vicino ad un lago. Ad indagare è un commissario del sud che lentamente e non senza errori arriva a risolvere il caso. Opera prima di Andrea Molaioli LA RAGAZZA DEL LAGO si è ritagliata una buona fetta di consensi al recente festival di Venezia in cui è stata presentata fuori concorso. La pellicola si basa su di un romanzo norvegese sceneggiato da Sandro Petraglia che sposta l’azione nella provincia di Udine, fredda e desolata.

L’andatura del film, decisamente pacata e riflessiva, si dipana sulla falsa riga del genere giallo, con una lenta indagine che porta a galla probabili colpevoli con indizi e sospetti. A tenerne le redini un commissario scorbutico e con qualche scheletro nell’armadio, interpretato con la solita precisione da Toni Servillo. Ciò che interessa Molaioli non è la risoluzione del caso, tanto meno l’attualità (a tal proposito davvero fuori della realtà odierna la pace che continua a regnare nel paesino scenario di un simile omicidio), bensì il lento affiorare di piccole realtà, dove ogni personaggio porta con se un duro resoconto privato di tristi esperienze.

In questo microuniverso di tristezze non si salva nemmeno il protagonista con a carico una figlia insofferente e una moglie malata. Così ad ogni angolo di strada e ad ogni svolta narrativa, invece del giornalista di turno, puntuale arriva il dramma e gli sguardi dei personaggi si fanno sempre più cupi e sofferenti e l’ambiente esterno, silenzioso e autunnale, ci mette il carico. Poco importa se alla fine la risoluzione dell’indagine sia poco chiara, quel che conta è il teatrino di disperazione messo in scena con mestiere dallo sceneggiatore e il regista, coadiuvati da un cast impeccabile. Improbabili i paragoni con i vari Chabrol o Simenon.

 



votanti: 1
Secondo te quanti euro merita??
 
 
 

[27-09-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE