Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rumena investita da metro

si costituisce studentessa

Ha confessato le sue responsabilità Mirian Garbini, la studentessa 25enne avrebbe spinto sui binari della metro la romena Juliana Pamelianu.

La ragazza frequenterebbe un Cim (centro igiene mentale), si è costituita ieri sera. Già sentita dagli inquirenti e dal procuratore aggiunto Italo Ormanni e dal sostituto Simona Marazza, avrebbe detto di essersi solo appoggiata alla romena, ma che non voleva spingerla sotto i vagoni della metropolitana. La ragazza ha raccontato che avrebbe sentito alcune voci ostili contro di lei e che questo l'avrebbe spinta a commettere quel gesto.

A 15 giorni dall'incidente rimangono invariate le condizioni di Juliana Pamelianu, la 40enne rumena era finita il 10 settembre scorso sotto i binari nella stazione Anagnina. La donna è ricoverata in terapia intensiva all'ospedale San Giovanni in coma profondo e, le sue condizioni potrebbero rimanere invariate per lungo tempo, anche mesi.

 
TAG: metro
 

[25-09-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE