Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Evasi 60 milioni su vendita auto

Gdf scopre truffa allo Stato

Un giro di evasione dell'Iva per circa 60 milioni di euro, compiuto da case automobilistiche ed operatori del settore dell'intero territorio nazionale è stato scoperto dai militari del comando provinciale della guardia di finanza di Roma. Secondo quanto è stato accertato dai militari la truffa si caratterizza per il mancato assoggettamento all'Iva di specifiche prestazioni di servizi rese dai concessionari ad alcune case distributrici con sede nella capitale.

Le contestazioni di natura fiscale hanno riguardato gli incentivi corrisposti dalle case distributrici alle proprie reti di concessionari in ordine all'esecuzione di peculiari attività individuate dalle prime (adeguamento della struttura e dell'organizzazione del concessionario, predisposizione di particolari attività nei confronti di potenziali clienti, organizzazione di eventi promozionali).

Nell'ambito delle verifiche fiscali eseguite è emerso che gli incentivi commerciali erano invece sistematicamente considerati sconti commerciali e di conseguenza posti in diminuzione del valore imponibile delle vendite di autoveicoli.

Nell'ambito delle verifiche fiscali eseguite è emerso che gli incentivi commerciali erano invece sistematicamente considerati sconti commerciali e di conseguenza posti in diminuzione del valore imponibile delle vendite di autoveicoli.

[19-09-2007]

 
Lascia il tuo commento