Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Lista civica Beppe Grillo

possibile candidatura alle provinciali

Beppe Grillo

Alle prossime elezioni per la Provincia di Roma, potrebbe esserci un vero e proprio colpo di scena. Una candidatura che più a sorpresa non si potrebbe immaginare: quella della lista civica romana legata a Beppe Grillo. I Grilli Romani – così si chiama uno dei vari meet-up della Capitale legati al blog di Grillo, meet-up che da solo conta più di 1400 iscritti - si sono incontrati per discutere di una possibile lista civica da candidare alla elezioni provinciali di primavera, che sono state indicate dal gruppo di Roberto Alagna come primo banco di prova per i movimenti popolari, che vorrebbe si unissero tutti nella Lista civica nazionale da lui fondata.

I Grilli Romani, però, non si pronunciano ancora in merito alle liste e ad una potenziale candidatura, tanto che si incontreranno di nuovo per discuterne venerdì prossimo. Sul blog di Beppe Grillo, infatti, molti iscritti criticano l’idea delle liste, dicendo che sarebbe la fine del grillismo e di quanto lo distingue dalla palude partitica italiana. E poi c’è la domanda che tutti si pongono – soprattutto i politici di professione: ma Beppe Grillo vuole candidarsi in prima persona? Ad oggi appare tutto molto fluido, e a Roma nessuno si sbilancia. Certo è che, se i Grilli Romani vorranno candidarsi per le prossime elezioni provinciali, a Roma, la strada per loro sarà tutta in salita. L’unica certezza è che molti politici temono il fenomeno Grillo, nonostante le imprecazioni e i suoi modi politicamente scorretti. Se dovesse candidarsi, il 17 % degli Italiani si dichiara disposto a votare per lui, e questo potenziale, unito ai trecentomila sottoscrittori della petizione popolare del Vaffa-day, fa paura a molti. Anche nella Capitale.

[18-09-2007]

 
Lascia il tuo commento