Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Droga, 30 chili di coca sequestrati a Fiumicino

arrestato un ragazzo argentino

la cocaina sequestrata a Fiumicino

La Guardia di Finanza, in servizio all'aeroporto di Fiumicino, ha sequestrato 30 chilogrammi di cocaina. La droga era nascosta nei bagagli di un cittadino argentino, sbarcato da un volo partito da Buenos Aires. L'uomo, un ventiseienne, è stato arrestato con l'accusa di traffico internazionale di droga. La cocaina avrebbe fruttato sul mercato illegale 30 milioni di euro.

Aveva in valigia 19 pani di cocaina per un totale 30 kg. Il giovane di 26 anni è stato arrestato all'aeroporto di Fiumicino.

Giovane, sorridente e tranquillo, vestiti ed orologio griffati, appena sbarcato dal volo proveniente da Buenos Aires, si apprestava ad uscire dall' aeroporto confondendosi tra i passeggeri, ma i finanzieri della Squadra Antidroga ed i funzionari doganali del Servizio Antifrode lo hanno controllato trovando nel suo bagaglio 30 chilogrammi di cocaina suddivisa in 19 pani.

L'operazione è il frutto della collaborazione tra la Dogana e la Guardia di Finanza di Fiumicino che, dall'inizio dell'anno ha condotto alla denuncia per violazione alla legge sugli stupefacenti di 680 persone, di cui 95 in stato di arresto, e al sequestro di oltre 490 chilogrammi di droga.

[14-09-2007]

 
Lascia il tuo commento