Giornale di informazione di Roma - Giovedi 08 dicembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Donna finita sotto la metro

al vaglio tutte le ipotesi

L'hanno spinta deliberatamente per ucciderla? E' finita sul binario per colpa della calca in banchina? Sono ancora al vaglio diverse ipotesi a proposito della caduta, il 10 settembre scorso, della badante romena che è finita sotto un convoglio della metro A alla stazione Anagnina.

Dalle immagini, visionate dalla Polizia scientifica, non è stato finora possibile stabilire con certezza se Juliana Panteleimon sia stata spinta oppure no. Nei filmati, secondo quanto si e' appreso, si vede che vicino alla quarantenne badante c'e' un giovane dalla carnagione olivastra ma non si comprende se questi abbia compiuto un gesto doloso (o, eventualmente, casuale) come una spinta che abbia fatta cadere la donna sui binari all'arrivo del treno.

Le condizioni della romena sono ancora molto gravi. La donna è ancora ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Giovanni di Roma. Secondo quanto si e' appreso, i medici confermano un quadro clinico ''molto rigido'', vale a dire condizioni molto gravi, con un quadro clinico preoccupante. I medici, ovviamente, si riservano la prognosi. Nelle prossime ore proseguira' la terapia ma i sanitari escludono per il momento nuovi interventi chirurgici al cranio.

 
TAG: metro
 

[13-09-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE