Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Caldo in aumento

la città si scalda e il mare erode la costa

Nel corso degli anni il caldo è aumentato , ce ne siamo accorti, sia quello percepito che quello registrato dal termometro. Non è solo un problema estivo, ma esteso a tutti i 12 mesi dell’anno.

La conferenza nazionale sul clima prova a quantificare il fenomeno: a Roma tra gennaio e giugno di quest’anno – secondo i dati diffusi da Legambiente ma redatti dall’osservatorio meteorologico di Milano – la media è stata di 1,3 gradi superiore alla norma.

Proprio dai grandi centri si sprigionano i gas che creano l’effetto serra e le aree urbane, roma al primo posto, sembrano risentire maggiormente dei cambiamenti climatici in atto ormai da anni.

Per quanto riguarda la nostra città poi ad aggravare la situazione c’è anche l’aggressione alle coste causata dall’erosione. In 10 anni il litorale di Ostia ha perso 25 centimetri di spiaggia, va peggio sul litorale pontino: a Fondi il mare ha mangiato 30 centimetri di costa. Le misure richieste ai sindaci ? facile elencarle , difficile metterle tutte in pratica: ridurre il traffico, risparmiare energia ed aumentare le aree verdi.

[13-09-2007]

 
Lascia il tuo commento