Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Rincaro dei libri

salasso per le famiglie romane

Libri scolastici sempre più cari per le famiglie romane, che a pochi giorni dall’inizio delle scuole, si trovano a dover sborsare centinaia e centiaia di euro per i testi obbligatori.

Per contrastare il caro libri comune e regione hanno promosso una serie di iniziative: testi in comodato d’uso, presi in prestito dall’istituto e riconsegnati alla fine dell’anno, per il momento sono tre le scuole medie romane della capitale ad aver introdotto il comodato d’uso dei libri: la pio la torre, la giovanni paolo ii e la scuola media paola sarro. Dell’iniziativa possono beneficiare tutti gli studenti, senza limiti di reddito.

Un modo per ovviare al limite di reddito che agevola con buoni libro e borse di studio solo le famiglie che non superano il reddito di 10.600 euro annui. Rispetto a francia e germania, le scuole italiane restano quelle i che cambiano più spesso i libri di testo, in prima media ogni famiglia in media spende fino a 280 euro.       

 
TAG: libri - scuola
 

[04-09-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE