Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Accendevano Mutui e Poi Sparivano Con i Soldi delle Banche

Chiedevano mutui dopo aver ottenuto una procura a vendere e riuscivano a farsi dare soldi dalle banche per valore di gran lunga superiore all'immobile acquistato. Dopo aver pagato le prime due o tre rate del mutuo sparivano.

E' la truffa scoperata dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza e che ha già fatto scattare gli arresti per sei persone. Il giro d?affari è di almeno 6 milioni di Euro.

I due truffatori, il perito e il proprietario dell'agenzia immobiliare facevano guadagnare ogni truffa dai 100 ai 150 mila euro. I casi accertati sono tra gli 80 e i 100 e le indagini sono ancora in corso.

Tra i sei arrestati c'è il titolare di una prestigiosa agenzie immobiliare e presidente del Formia Calcio, un ingegnere relatore di perizie e perito fiduciario di banche, due segretarie, un mediatore finanziario e un procacciatore d'affari.
Dovranno rispondere di associazione a delinquere, truffa e falso ideologico e materiale e ricettazione

[30-01-2006]

 
Lascia il tuo commento