Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Vacanze rovinate

lamentele da 10.000 turisti laziali

La vacanza da periodo di riposo si può trasformare in un vero incubo, è il caso dei 2.000 turisti laziali vittime di raggiri, c’è chi si e’ trovato a partire con un tour operator del tutto diverso da quello prenotato, chi ha optato per un albergo a 5 stelle ed invece ha dovuto dormire in strutture tutt’altro che di lusso.

Si sono lamentati in migliaia, in tutto secondo i dati di telefono blu sono stati coinvolti 10.000 turisti laziali, il 3% in più rispetto allo scorso hanno è stato coinvolto in una vacanza “truffa” e ha deciso di non restare in silenzio.

Da Roma sono arrivate il 73% delle chiamate, la maggior parte, uno su tre, riguardava i problemi con i bagagli, visto il caos dei primi di agosto all’aeroporto di Fiumicino, ma i problemi di viaggio hanno riguardato anche traghetti in ritardo, danni da trasporto e problemi stradali. una percentuale minore invece non ha retto l’urto di una vacanza qualitativamente scadente.
a proposito di Fiumicino dopo la paralisi dei bagagli all'aeroporto romano che ha provocato una montagna di valigie lasciata a se stesse lo scalo torna sotto i riflettori.

L’allarme è legato al prossimo week end, quando secondo le stime dell’associazione dei consumatori, transiteranno a fiumicino tra le 120 mila e le 150 mila, tutti di ritorno dalle vacanze iniziate nei giorni scorsi, un numero di viaggiatori che potrebbe causare rallentamenti nel ciclo della gestione dei bagagli.

Per segnalare problemi di viaggio all'associazione dei consumatori telefono blu il numero è 06.3751.8881

 
TAG: vacanze
 

[22-08-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE