Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Bilancio nuovi tornelli

buone notizie per le casse dell'Atac

Ci siamo spesso chiesti a quanto ammontano i costi dei cosiddetti portoghesi del trasporto pubblico.
Ora l’Atac sa darci una risposta: in un anno l’azienda controllata dal comune recupererà tra i 6 e i 7 milioni di euro. A tanto è stato calcolato il beneficio, per le casse dell’azienda di trasporto derivato dall’installazione dei nuovi tornelli nella metropolitana, una operazione conclusa nello scorso mese di luglio. I varchi elettronici, piazzati all’ingresso delle fermate della linea a e della linea b, sono stati 290 , finora la messa in funzione di queste porte elettroniche ha portato ad un aumento del 10 % della vendita dei biglietti.

Dall’Atac fanno sapere che l’aumento delle vendite dei titoli di viaggio riuscirà servirà a ripagare in soli 12 mesi la spesa fatta per i tornelli: circa 10 milioni di euro.

La lotta all’ evasione, oltre all’investimento rappresentato dall’installazione dei varchi ha comportato anche l’assunzione di 62 persone, che hanno il compito di garantire maggiore controllo alle stazioni.      
Il piano dell’atac prevede l’estensione dei varchi entro il mese di ottobre anche nelle stazioni delle ferrovie regionali Roma- Lido e Roma Viterbo, per la Roma pantano invece siamo ancora nella fase di studio, visto che i lavori dovranno essere integrati nelle opere della linea c della metropolitana.
Buone notizie insomma per le casse dell’atac, che è però sempre più impegnata nella sfida di migliorare la qualità del servizio .

 
TAG: metro
 

[21-08-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE