Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Casa: approvati i piani di zona

nella notte la votazione, 6000 nuovi alloggi

Alle 2 di notte l’aula Giulio Cesare ha dato il via libera all’ultimo dei 33 piani di zona presentati in consiglio dalla maggioranza.

C’ e’ voluta una maratona lunga tre giorni per approvare le delibere , contro le quali l’opposizione aveva presentato 2000 tra emendamenti e ordini del giorno. Solo due le delibere respinte: quella che riguardava tor cervara e quella relativa a corviale.
I  piani di zona prevedono la costruzione di 6000 nuovi alloggi in vari punti della periferia. Queste nuove costruzioni sarànno riservate ad edilizia popolare:  1800 appartamenti  verranno assegnati ,  1200  verranno affittati a canone agevolato e gli altri 3mila venduti alle categorie deboli.

I cantieri interesseranno 12 i municipi  e costituiscono  una parte della strategia contro l’emergenza casa da parte del comune di roma che pure  dal 2001 ha assegnato 1900 alloggi.

La politica del cemento però non basta, bisognerà dotare  tempestivamente i nuovi insediamenti delle opere di urbanizzazione primaria:  l’opposizione denuncia effetti devastanti sulle periferie.

In virtu’ di questi nuovi piani di zona roma continua ad allungarsi verso fuori, ma per risolvere il problema casa bisognerebbe anche utilizzare a fondo il patrimonio immobiliare gia’ esistente, sia pubblico che privato, sono ancora troppe in citta’ le case sfitte e inutilizzate.

[26-07-2007]

 
Lascia il tuo commento