Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sicurezza stradale

''il problema č la disciplina''

Ancora incidenti sulle strade. Dopo quello mortale di ieri sera a piazza Vittorio dove un signora di 91 anni e’ stata falciata da un’auto in contromano, nella notte in viale Manzoni ha perso la vita un 31enne dopo essersi scontrato a bordo della sua moto con un’automobile. E non solo; stamattina una donna è stata investita sulla via Casilina da un motorino, ricoverata d’urgenza al san giovanni la ragazza non è in pericolo di vita.

Torna d’attualità la sicurezza sulle strade, troppi incidente in questi caldi giorni d’estate, il bollettino e’ piu’ che mai preoccupante, in un anno nella nostra regione  scontri o incidenti hanno provocano 543 morti e 38.190 feriti.
Anche per questo i controlli delle forze dell’ordine sono aumentati, la scorsa notte 13 persone sono state denunciate in stato di libertà dai carabinieri del nucleo radiomobile per aver guidato in stato di ebbrezza, guidare con alcol in corpo e’ tra le principali cause di incidenti mortali. Il 60% degli incidenti stradali è dovuto ad una condotta imprudente degli automobilisti che non rispettano il codice della strada o sono sotto l’effetto dell’alcol, il 30% e’ dovuto alle condizioni ambientali e naturali e il 10% degli incidenti accade per scarsa manutenzio del veicolo.

Per il comandante della polizia municipale Giovanni Catanzaro il problema principale è la disciplina degli automobilisti e il sovra affollamento di mezzi, ce ne sono quasi 3 milioni, e sono solo quelli dei romani, a cui si aggiungono i mezzi turistici e dei pendolari.

 

 
 

[21-07-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE