Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Black out in centro

vigili urbani restano isolati

È ancora fuori uso da ieri sera il centralino dei vigili urbani di Roma a causa del black out provocato da un incendio divampato in un cunicolo sotterraneo nel centro della capitale, dovuto forse a un sovraccarico della rete elettrica.

Ieri pomeriggio i vigili del fuoco avevano dovuto lavorare cinque ore per spengere l'incendio scoppiato verso le 16. Tecnici di Acea, Sirti e Italgas hanno lavorato tra via di San Marco e piazza Venezia, dove nubi di fumo uscivano dai tombini. I vigili del fuoco sono intervenuti con sei mezzi, sul totale di cinque tombini interessati, tra via di San Marco, piazza Venezia e vicolo Astalli. Nel corso della notte i pompieri hanno messo in sicurezza l'intera area e raffreddato la galleria. Infine, hanno terminato l'intervento e hanno lasciato la zona ai tecnici delle singole società coinvolte nel danno. In Campidoglio la situazione è tornata normale a partire da questa mattina presto.

Il danno ha provocato il black out elettrico per circa 15.000 utenze Acea.

[07-07-2007]

 
Lascia il tuo commento