Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aggressione a Villa Ada

Fiore: ''Forza Nuova non c'entra''

Roberto Fiore, leader di Forza Nuova

“Forza nuova non c'entra con l'aggressione a villa Ada”. Nel bel mezzo delle indagini da parte degli inquirenti negli ambienti di estrema destra parla il leader del partito Roberto Fiore : "abbiamo un passato e un presente di militanza, ma certamente non di violenza politica".

Così il segretario nazionale di Forza nuova risponde a chi ha puntato il dito contro i militanti del partito dopo l’aggresione avvenuta giovedì scorso al termine del concerto della Banda bassotto a Villa Ada. Gli organizzatori dell'iniziativa hanno raccontato ai carabinieri della compagnia parioli di essere stati "oggetto di una rappresaglia di matrice fascista".

Il gruppo musicale, schierato nell'estrema sinistra, aveva da poco terminato il concerto, quando sono arrivate una ventina di persone con il volto coperto da caschi e armati di bastoni e mazze di ferro.

Gli aggressori hanno lanciato circa tre petardi tra la folla seminando il terrore. Sono i tre i feriti, ma due sarebbero stati colpiti direttamente dal gruppo armato di bastoni e coltelli, fuori da villa ada, in via salaria, con le tecniche che ha definito un investigatore, tipiche da stadio.

Il piu’ grave e’ Marco di Pillo, 40 anni, ricercatore abruzzese, che e’ stato ricoverato al sandro Pertini con una prognosi di 20 giorni per ferite da arma da taglio. Condanna da tutto il mondo politico, il sindaco Veltroni ha detto che “si tratta di un episodio di una gravita’ inaudita, l’assessore alla cultura Silvio di Francia l’ha definito un preoccupante atto di squadrismo ma che comunque non deve intimorire ne’ intaccare il momento di festa dell’estate romana.

 
 

[02-07-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE