Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Sciopero generale della sanitÓ

giovedý anche una manifestazione

Denunciano la carenza di personale, il tagli di servizi e delle risorse, come quella annunciata al Gemelli. Per questo il 28 giugno Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato lo sciopero generale della sanità.

I sindacati chiedono un incontro con i ministri della Salute Livia Turco, e del Tesoro Padoa Schioppa per il “grave situazione di conflitto tra le parti per le conseguenze sui servizi e sulla garanzia dei livelli essenziali di assistenza ai cittadini."

Tra le maggiori preoccupazioni il futuro del 118. Secondo i sindacati per il funzionamento delle ambulanze ogni dipendente deve svolgere in media 42 ore di straordinario al mese. Col taglio dei fondi per questi straordinari, per complessive 54 mila ore, rimarranno ferme tra Roma e Provincia 25 mezzi di soccorso.

E ancora carenze di personali si registrano al San Giovanni, dove mancano 124 infermieri, al San Camillo, ne mancano 155. 230 ne servono all’Umberto I e 384 al Sant’Andrea, per un totale, su tutta Roma, di un fabbisogno di 1.318 infermieri.

Per questi motivi, oltre allo sciopero, giovedì ci sarà anche una manifestazione che si muoverà alle 9 da Bocca della Verità alla volta di piazza Farnese attraversando via del teatro di Marcello, piazza Venezia e corso Vittorio Emanuele.

[26-06-2007]

 
Lascia il tuo commento