Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Conferenza per il Libano: Roma Blindata

Massima allerta e minimi disagi. E' stato applicato con questo spirito il piano di sicurezza per la conferenza di pace sul libano iniziato questa mattina alle 9.30. Imponenti le misure: sono oltre a 3mila gli uomini delle forze dell'ordine tra carabinieri, finanzieri e agenti di polizia che sono impiegati. L'area vicino alla farnesina è completamente inaccessibile e la sicurezza è garantita anche da tiratori scelti piazzati sui tetti. Stessa attenzione anche per lo spazio aereo: elicotteri e caccia f16 hanno creato uno "scudo " contro i piccoli velivoli. I caccia però decolleranno soltanto in caso di allarme mentre gli elicotteri controllano che nessuno violi lo spazio aereo sulla farnesina. sono 20 le unità cinofile pronte ad entrare in azione per fiutare l'eventuale presenza di esplosivi. per i romani però la mattinata è trascorsa senza particolari problemi: dalle 7 di oggi sono stati cambiati i percorsi di 5 linee di autobus che transitano solitamente nelle immediate vicinanza della Farnesina. Nessuna zona rossa è stata applicata, ma soltanto negli incroci i presidi dei vigli urbani messi hanno consentito il passaggio alle delegazioni interrompendo il traffico momentaneamente. Massima attenzione per i punti considerati più a rischio: la sede del ministero degli esteri, le ambasciate, in particolare quella americana e gli alberghi di via veneto dove alloggiano i diplomatici. Una città "blindata" ma con discrezione.

[26-07-2006]

 
Lascia il tuo commento