Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Veltroni vicino alla scelta del Partito democratico

''deciderò presto''

Walter Veltroni, ora sindaco di Roma. Nel '96 è stato vice premier di Prodi

Fassino spera che dica sì e gli assicura l'appoggio di tutta la Quercia. D'Alema lo definisce "un punto di riferimento forte". L'Ulivo lo invoca sperando che i sondaggi di popolarità si traducano in una iniezione rivitalizzante per il centrosinistra. Tutto è pronto per la candidatura di Walter Veltroni alle primarie del Partito democratico, manca solo la risposta definitiva del sindaco di Roma che - lo dice lui stesso - non si farà attendere a lungo.

Il pressing su Veltroni è forte e la decisione è imminente: "È una momento importante della mia vita politica e personale". Così il sindaco di Roma Walter Veltroni ha descritto il suo stato d'animo al termine dell'incontro con il vicepremier Francesco Rutelli al ministero dei Beni Culturali. Il colloquio è durato circa tre quarti d'ora. Veltroni aveva trascorso mercoledì quasi un'ora a Palazzo Chigi con Romano Prodi.

L'eventuale candidatura di Veltroni riscuote consenso anche nella Margherita. Rosy Bindi annuncia che se il sindaco di Roma si candida farà una lista per sostenerlo, ma in caso contrario lei sarà in gara. E anche Franceschini, capogruppo dell'Ulivo alla Camera, è pronto a votare Veltroni. Ma al momento, nei Ds, il discorso delle candidature resta aperto in attesa di sapere cosa farà Veltroni.

 
 

[21-06-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE