Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incendio al Policlinico Umberto I

fiamme nei sotteranei

E' scoppiato alle 8 del mattino, nei sotterranei del IV padiglione di chirurgia, è poi scattato l'allarme incendio con l'arrivo dei Vigili del fuoco, Polizia, Carabinieri. E' stata sospesa momentaneamente l'attività ambulatoriale, i pazienti sono stati spostati assicurando la continuità del servizio sanitario..

Ci sono volute sette squadre dei vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. L'incendio che ha colpito il nosocomio ha interessato la centralina dell'Acea coinvolgendo il tubo di erogazione che alimenta la struttura che distribuisce l'ossigeno ad una parte delle sale operatorie.

L'attività di molte sale operatorie si è bloccata e si sta predisponendo l'evacuazione, per ragioni di sicurezza, dei pazienti presenti nelle sale di rianimazione. Diversi pazienti sono stati trasferiti dai Carabinieri e dal personale dell'ospedale dal quarto padiglione in altre strutture.

Dall'Ares 118 fanno sapere che "la direzione generale del policlinico Umberto I ha chiesto di effettuare il trasferimento di 10 pazienti ricoverati in terapia intensiva in altre strutture.

"Secondo le informazioni in nostro possesso, - racconta il diretto generale del Policlinico Umberto Montaguti - dopo i primi rilievi effettuati anche dalla polizia scientifica, l'incendio sarebbe divampato su una delle condutture dell'ossigeno e solo successivamente, circa 45 minuti dopo, si è anche propagato sulla cabina gestita dal Policlinico, che fa parte, assieme alla cabina dell'Acea, del gruppo elettrogeno interessato, entro 48 ore tutto tornerà alla normalità".

 
 

[21-06-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE