Giornale di informazione di Roma - Giovedi 29 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

"Ebrei a Roma", il documentario di Gianfranco Pannone

Proiezione libera stasera al cinema Barberini

di Rosario Sparti e Vincenzo Samà

"Ebrei a Roma" è il nuovo documentario del regista Gianfranco Pannone, selezionato come evento speciale dell'ultimo Festival del Film di Roma, sarà proiettato giovedì 15 novembre alle 20,30 al cinema Barberini – sala 1. La proiezione, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, sarà preceduta da una breve presentazione alla presenza del regista. Saranno presenti con l’autore, l’ideatore del progetto Agostino Mellino, i produttori Bruno Tribbioli e Alessandro Bonifazi, i testimoni del film documentario e i rappresentanti della Comunità Ebraica di Roma.




Il documentario osserva la Comunità Ebraica di Roma, la più antica del mondo occidentale, raccontata attraverso varie testimonianze, in particolare di quelle di tre persone che rappresentano altrettante generazioni: David, Giovanni e Micaela.L’anziano e indomito David anni fa è stato il braccio destro dell’ex Rabbino Capo Elio Toaff e, grazie all’attività commerciale di cui rappresenta la settima generazione, conosce molto bene la sua Roma, a cui guarda con sorniona laicità. Giovanni, che ha quarant’anni, ha deciso di investire sull’enogastronomia ebraica e, come altri suoi coetanei, coltiva un forte sentimento religioso, in cui il mangiare kosher, cioè conforme alle leggi di Dio, come il rispetto dello shabbat e delle festività ebraiche, divengono anche riscoperta identitaria. Micaela, madre trentenne, è guida turistica nel Ghetto di Roma, nel quale accompagna, non senza umorismo, i turisti stranieri, lungo un itinerario in cui scorrono le vicende drammatiche dei  giudei de Roma, dalle persecuzioni dei papi alla Shoah.Ma anzitutto in questi testimoni c’è l’orgoglio di rappresentare un pezzo di cultura ebraica passata e presente nel cuore di Roma.

Un bel lavoro che da la possibilità ai romani di guardare alla propria storia da una angolazione diversa, ben conosciuta ma talvolta rimossa. Partecipate numerosi stasera alle 20:30 al cinema Barberini.

[15-11-2012]

 
Lascia il tuo commento