Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Prati, sfila il corteo Movimento sociale europeo

"Euroribellione" del movimento di destra. Manifestazione di Sel, Fds: "Contro il raduno nazifascista"

Ha sfilato per le vie di Prati, partendo da piazza Risorgimento per arrivare fino a piazza Cavour, il corteo del Movimento sociale europeo. Alla manifestazione di estrema destra ed antieuropeista, hanno partecipato alcune centinaia di persone. "Noi siamo cittadini europei che non vogliono farsi rubare il futuro - ha detto il portavoce del movimento Giuliano Castellino - La casa, il lavoro non sono un privilegio ma un diritto e il governo Monti sta scippando il futuro agli italiani". "Vogliamo una grande Europa, - ha aggiunto l'esponente Mse - da Roma si deve ripartire. Da Roma si deve costruire una grande Europa".

I manifestanti, lungo il percorso, hanno acceso fumogeni e scandito slogan contro il governo Monti e l'Europa. Dal corteo si è levato qualche saluto romano e pugno chiuso con la mano destra, il simbolo dei militanti dell'estrema destra russa.

La contromanifestazione, Peciola: "Oltraggio per Roma". A Castel Sant'Angelo, esponenti della sinistra locale, Sel, Fds e Anpi di Roma, hanno organizzato un presidio contro il raduno che definiscono "nazifascista". "Oggi Roma è stata teatro di un vergognoso raduno di formazioni europee di estrema destra -dice  Gianluca Peciola, consigliere provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà-. Nonostante lo sdegno di molte forze politiche e democratiche, è stata comunque concessa l'autorizzazione allo svolgimento di questa manifestazione organizzata da formazioni che si ispirano al neofascismo - aggiunge - E' incredibile il silenzio del sindaco Alemanno che non ha speso neanche una parola su questa vicenda. Questa manifestazione e' una provocazione e un oltraggio per Roma e per l'intero Paese".

[10-11-2012]

 
Lascia il tuo commento