Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidente piazza Vittorio

ancora mistero sulla perizia

A quasi 8 mesi dall’incidente avvenuto alla stazione della metropolitana di Piazza Vittorio, la perizia tecnica sulle cause dello scontro è ancora coperta dal mistero.Il 17 ottobre scorso un convoglio della metropolitana investi’ un altro treno , fermo sullo stesso binario, alla stazione piazza Vittorio della linea A.

Lo scontro costò la vita ad Alessandra Lisi , una ricercatrice di 30 anni, e il ferimento di centinaia di persone. A novembre la procura della repubblica affidò l'incarico di redigere una perizia tecnica al prof. Giorgio Diana del politecnico di milano, con il compito di ricostruire tecnicamente cosa successe poco prima e nel momento dell’impatto.

Le parti offese furono individuate in base ai referti ospedalieri stilati nelle varie strutture di pronto soccorso dopo l'incidente tra i due convogli della metro A. Il fascicolo della procura di Roma sull’incidente ipotizza i reati di disastro colposo, omicidio colposo e lesioni gravissime. L'unico indagato, per ora, resta il macchinista che era alla guida del secondo convoglio

 
 

[14-06-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE