Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Nuove regole per camion bar e locali del I Municipio

pi rispetto dei monumenti storici, via camion bar e bancarelle

Cambiano le regole sull’occupazione di suolo pubblico, sui camion bar e sugli ambulanti. La direttiva sul decoro del ministro per i Beni culturali, Lorenzo Ornaghi, è infatti pronta ad entrare in vigore. Spetterà alle amministrazioni locali vigilare sul rispetto delle nuove norme, mentre le sopraintendenze monitoreranno la presenza di bancarelle e camion bar nel centro storico, dove imporre divieti e procedere alle rimozioni dovrebbero diventare più semplice.

Cosa cambia: sedici postazioni di ambulanti dovrebbero sparire, mentre intorno al Colosseo verrà istituita una fascia di rispetto di 15 metri, pensata per motivi di sicurezza. In pratica, l’area pedonale che circonda l’Anfiteatro Flavio verrà sgomberata: via le bancarelle e anche i camion bar, che per sostare nel centro storico dovranno – come prescrive la direttiva – essere “ben integrabili nelle aree di pregio”. Per questo i gestori hanno già studiato nuovi look
Ma non è tutto, perché tra commercianti del centro storico e amministrazione le trattative vanno avanti. Slitta la pedonalizzazione di via di Ripetta (ipotesi che proprio non piaceva ai negozianti): non se ne farà nulla almeno fino alle festività natalizie. I commercianti ottengono risultati anche sul fronte delle normative che disciplinano l’occupazione di suolo pubblico. Bar e ristoranti potranno infatti istallare caloriferi esterni (al massimo uno ogni quattro tavoli), purché, siano ‘a piramide’ e non più quelli con la classica forma a fungo. Una vittoria per le associazioni di categoria, che ricordano l’anno scorso esplose lo scontro proprio sulle stufe esterne.

[07-11-2012]

 
Lascia il tuo commento