Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Raikkonen ed il gelido dialogo con il box

L'ingegnere: "Alonso a cinque secondi". Kimi: "Lo so, lasciami solo. So cosa sta succedendo"

Iceman, l'uomo di ghiaccio è tornato. Kimi Raikkonen sale di nuovo sul gradino più alto del podio al Gp di Abu Dhabi a distanza di cinque anni da quando vinse il mondile in Ferrari. Le dichiarazioni dopo la vittoria del velocissimo Raikkonen hanno fatto di nuovo sorridere strampa e tifosi: "Non provo niente di particolare", ha detto il laconico finlandese in conferenza post gara, augurandosi che comunque questa vittoria possa portare ad una svolta la sua carriera, dopo la grigia parentesi nei rally.

Ancora più curiosa è stata la conversazione tra Raikkonen ed il suo ingegnere di pista durante il Gp di Abu Dhabi. Kimi dimostra ancora una volta di aver carattere, proprio come i piloti di una volta. Dopo 20 giri dal muretto Lotus gli comunicano: "Alonso è a cinque secondi". Raikkonen risponde seccato: "Lasciamo solo, lo so. So cosa sta succedendo". A pochi giri dall fine, durante la safetycar, l'ingegnere, nonostante l'invito del pilota, continua: "Tieni calde le gomme". La comunicazione scatena la risposta scocciata del pilota che è in quel momento è in testa e che poi vincerà la gara: "Sì, sì, sì. Lo sto facendo. Non devi ricordarmelo sempre".

[06-11-2012]

 
Lascia il tuo commento