Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Guidonia, ancora un caso di "cash trapping"

arrestati due cittadini romeni, incastrati dalle telecamere

Ancora un caso di "Cash trapping" scoperto dai Carabinieri. Continua a far proseliti tra i malviventi la manomissione grazie ad una forcella metallica degli sportelli bancomat e postamat, ai danni dei titolari di conti correnti bancari e postali. La settimana scorsa due erano stati gli arresti a roma, oggi a Guidonia Montecelio, sono stati arrestati due cittadini romeni.

L’allarme è scattato la notte scorsa dopo che una donna nel prelevare i soldi dallo sportello delle poste di via Guerrazzi a Villanova, non vedendo uscire il contante ha contattato i carabinieri. I militari hanno trovato la forcella metallica inserita nello sportellino di fuoriuscita delle banconote, che permette agli utenti possono di concludere tutte le operazioni di prelievo, sino alla visualizzazione della scritta 'Operazione completata/importo erogato', ma senza poter prendere le banconote, prelevate dai truffatori appensa il malcapitato si allontana.

I due romeni sono stati arrestati  mentre tentavano di impadronirsi della banconota da 50 euro che la donna aveva
Chiesto di prelevare. Per loro è già scattata la conferma dell’arresto con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.




[05-11-2012]

 
Lascia il tuo commento