Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

"No Monti day" in diretta, in via Santa Croce in Gerusalemme studenti lanciano sassi e petardi contro la Polizia

Tutta la giornata in diretta su corriereromano.it

11.40 - Il primo corteo della giornata è partito da piazza della Repubblica, è quello dei medici. Il corteo raggiungerà piazza santi Apostoli. Sono in vigore le deviazioni dei bus nella zona Termini-Cavour. Le linee tram 5-14 sono state disattivate tra Porta Maggiore e Termini.

12.43 - E' stato ripristinato il servizio delle linee tram 5-14 e bus 105 sino a Termini. Il passaggio tra Porta Maggiore e Termini era stato sospeso per il passaggio del corteo dei medici.

14.10 - È partito da piazzale Aldo Moro il corteo degli studenti per il No Monti Day. "Centinaia di studenti delle università e delle scuole di Roma", riferisce una nota del Fronte della Gioventù Comunista, sono diretti a Piazza della Repubblica per partecipare alla giornata di protesta contro le politiche del governo Monti organizzata dal 'Comitato No Debito'". Chiuse dalle 14 le stazioni metro B Manzoni e San Giovanni.

LE PRIME IMMAGINI DA UNA PIAZZA SAN GIOVANNI BLINDATA




15.04 - Con lo striscone "Con l'Europa che si ribella: Cacciamo il Governo Monti" è partito da piazza della Repubblica il corteo "No Monti Day" organizzato dai sindacati di base , che arriverà a piazza San Giovanni. Alla testa del corteo un gruppo di disabili con diversi cartelli: "Più fondi alla domiciliarita'", "Piano non autosufficienza subito", "Assistenza domicliare fa screscere il Pil". Un lungo serpentone di studenti, anziani, organizzazioni, associazioni. Gli studenti hanno raggiunto il corteo principale. Su via Cavour imbrattata una vetrina con la scritta "Monti e Fornero al cimitero". La sede dell'Unipol è stata oggetto di lanci di bottiglie e vernice.

LA TESTA DEL CORTEO 




16.26 - La testa del corteo del No Monti Day, ha appena fatto il suo ingresso in piazza San GiovanniIl lungo serpentone colorato, ha portato in piazza la propria protesta: leit motiv "Mandiamo a casa il governo Monti". Al corteo, aperto da un gruppo di disabili, stanno partecipando studenti, pensionati, i terremotati dell'Emilia, disoccupati, vigili del fuoco, dipendenti pubblici. Fino ad ora la manifestazione si e' svolta senza problemi di ordine pubblico. Ingente e' lo spiegamento delle Forze dell'Ordine, mentre un elicottero della Polizia sorvola lo spazio aereo del percorso. Dai furgoni, che dettano il passo, musica ad alto volume fa da colonna sonora, assieme ai diversi interventi degli organizzatori, al corteo.

IL CORTEO ARRIVA IN PIAZZA SAN GIOVANNI




16.42 - In zona San Giovanni, alcuni gruppi anarchici dei centri sociali hanno finto una carica per provocare la Polizia.

16.52 - In Via dello Statuto, una traversa di via Merulana, un cassonetto della spazzatura ha preso fuoco a causa del lancio di alcuni petardi.

17.03 - Una parte del Corteo ha deviato su via Carlo Felice. Gli studenti, arrivando in piazza San Giovanni, non sono confluiti nella piazza ma hanno proseguito la loro marcia.

17.15 - Durante il passaggio della frangia del corteo del No Monti Day che ha deviato il percorso, marciando su via Carlo Felice diretti verso La Sapienza, alcuni manifestanti hanno indossato caschi e un paio di cassonetti dell'Ama sono stati rovesciati

17.27 - Agenzia per la mobilita' informa che "un secondo corteo e' in corso in zona Carlo felice-Santa Croce, ulteriori deviazioni e limitazioni per bus e tram".

17.38 - Il corteo degli studenti, che si è staccato dai manifestanti del No Monti Day, ha occupato la Tangenziale Est all'altezza dello Scalo San Lorenzo in direzione Tiburtina. Al momento stanno marciando sulla corsia, bloccando il passaggio delle macchine.

17.59 - Dopo aver bloccato l'ingresso dell'autostrada A24, per alcuni minuti, gli studenti in corteo stanno facendo ritorno verso Scalo San Lorenzo. Al momento, i manifestanti, stanno marciando sulla corsia della Tangenziale Est direzione centro. Presumibilmente i ragazzi si dirigeranno verso La Sapienza, dove il corteo dovrebbe sciogliersi.

18:08 - "Il corteo degli studenti sta percorrendo la tangenziale che e' stata chiusa dalla polizia di Roma Capitale dalla A24 a Passamonti direzione Olimpica e da Castrense a scalo san Lorenzo direzione san Giovanni per ragioni di sicurezza. I giovani sono saliti sulla tangenziale in gruppi da diversi accessi tra cui via Pittaluga, via dei Rieti e stanno lanciando sassi sull'altra corsia di marcia. Per ragioni di sicurezza i vigili stanno chiudendo l'accesso da Passamonti in direzione Olimpica". Lo comunica l'Agenzia per la mobilita'.

18.22 - Agenzia per la mobilita' informa che le stazioni metro A Manzoni e San Giovanni hanno riaperto l'accesso al pubblico.

18:30 - Agenzia per la mobilita' informa che gli studenti che hanno occupata la tangenziale est stanno scendendo lungo viale Castrense che e' quindi stata chiusa in tutti i suoi accessi dalla polizia di Roma Capitale.

18:41 - Agenzia per la mobilita' informa che "la polizia di Roma Capitale ha chiuso al traffico in via di santa Croce in Gerusalemme per il passaggio del corteo degli studenti. I bus della zona sono deviati

18:47 - Bottiglie e petardi contro la Polizia, schierata in assetto antisommossa all'uscita della Tangenziale all'altezza di San Giovanni. Alcuni manifestanti del corteo degli studenti, indossando cappucci e caschi hanno iniziato il lancio di oggetti contro le forze dell'ordine che sono avanzate mettendo in fuga i manifestanti che al momento sono all'altezza di Santa Croce in Gerusalemme.






[27-10-2012]

 
Lascia il tuo commento