Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sabato il "No Monti day", si temono infiltrazioni

Manifestazione organizzata contro il governo, attesi oltre 100 pullman

Sabato 27 Roma ospiterà l'ennesima manifestazione. Questa volta ad organizzarla è un comitato che tiene insieme tante realtà diverse, dai sindacati di base ai partiti che avversano la politica del Governo Monti, dai comitati di disabili al forum italiano dei movimenti per l'acqua e al sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

I punti della protesta sono la politica economica di Monti e del suo governo che ha scaturito precarietà, licenziamenti, disoccupazione e povertà; il rigore e l'austerità dell'Europa che ha messo in ginocchio prima la Grecia e ora l'Italia; l'attacco autoritario alla democrazia per ribadire il no alla repressione contro i movimenti ed il dissenso e allo stato di polizia contro i migranti.

NO MONTI DAY, PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE, video Vista Tv

La manifestazione partirà alle 14.30 da piazza della Repubblica per concludersi in piazza San Giovanni con un'assemblea in cui si parlerà anche della manifestazione europea in tutte le piazze prevista per il 14 novembre. In memoria del 15 ottobre 2011 e dopo i recenti disordini ad opera di alcuni studenti estremisti, si temono possano esserci delle infiltrazioni nel corteo. La vigilanza delle forze dell'ordine sarà massima e inoltre il Cobas ha annunciato che 300 uomini con le pettorine garantiranno la sicurezza dei partecipanti.

 
 

[24-10-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE