Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Vendevano case non loro, sei arresti

scoperta dai Carabinieri una truffa "alla TotÚ"

Come il celebre film Tototruffa ’62: ma l’associazione criminale non vendeva la Fontana di Trevi ma appartamenti a Roma di cui non aveva alcun titolo né proprietà. I Carabinieri della compagnia Montesacro hanno smascherato un’organizzazione composta da 6 italiani che prima “rubava” l’identità dei proprietari di appartamenti e poi vendeva a prezzi da favore gli immobili all’insaputa del vero proprietario.

La truffa funzionava così: l’organizzazione affittava un immobile, ottenendo le generalità del proprietario. Realizzavano poi documenti d’identità con le generalità del padrone di casa e poi vendevano a terzi, in buona fede, gli appartamenti affittati. I falsi documenti erano così ben riprodotti da indurre in errore anche i notai. Assoldavano quindi persone dell’età e dell’aspetto dei proprietari che si presentavano alla compravendita in compagnia di un finto avvocato.

"La truffa emergeva quando il nuovo proprietario in buona fede -spiega il maggiore Alessandro Di Stefano, comandante della Compagnia Roma Montesacro- contattava il reale proprietario per effettuare le volture delle varie utenze scoprendo, solo in quella circostanza, che il reale proprietario non aveva mai messo in vendita l'abitazione".

Sono quattro gli episodi contestati: il primo riguarda la vendita di un immobile in via Calcinaia per 175mila euro; il secondo una casa in via Monti Parioli, per il quale il raggiro è stato scoperto dopo il pagamento della caparra di 80mila euro; il terzo tentativo di vendita, non riuscito, riguarda una casa in via Mercali. Il quarto riguarda invece la costituzione di un'agenzia immobiliare che avrebbe permesso al sodalizio di poter operare più agevolmente. Numerosi i capi di imputazione a carico degli arrestati tra cui “associazione per delinquere finalizzata alla truffa ed al falso documentale”.

LA CELEBRE TRUFFA DI TOTO' CHE VENDE LA FONTANA DI TREVI IN TOTOTRUFFA '62

[23-10-2012]

 
Lascia il tuo commento