Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

Idi, protesta dei dipendenti in via dei Monti di Creta

"Senza stipendio da tre mesi. Siamo stati abbandonati dai datori di lavoro e dalla politica"

Denunciano di essere senza stipendi da agosto: sono esasperati i 1500 dipendenti dell’istituto Idi che questa mattina hanno occupato il piazzale della sede in via dei Monti di Creta. Medici, infermieri, paramedici e dipendenti della struttura sono esasperati.

"La situazione è insostenibile, basti pensare che da più di un anno combattiamo per avere i nostri stipendi -dice Cristiano Carta della Uil Fpl- Inoltre a causa di questa situazione non eroghiamo più le prestazioni sanitarie di prima. Le cause sono riconducibili ai problemi di bilancio: si parla di un buco dovuto probabilmente alla mala gestione di 500 milioni di euro".

Il personale dell’Idi non solo ha difficoltà ad affrontare le spese personali a causa della dilazione degli stipendi ma denuncia anche il rischio di non poter continuare l’attività medico – sanitaria per la carenza di farmaci e forniture. "La situazione è tragica anche per la mancanza di forniture. L'ospedale sta collassando perché non abbiamo più gli strumenti per poter esercitare la professione in modo da garantire un risultato efficace per la sicurezza del paziente".

''La situazione sta diventando incontrollabile - spiega Leonida Mazza della Fp Cgil - chiediamo un intervento del governo, della Regione, del ministero del Lavoro e della Sanità. Non possiamo essere abbandonati". Intanto per venerdì 26 ottobre si sta organizzando una fiaccolata dal San Carlo a San Pietro per chiedere l'intervento delle istituzione affinché le strutture sanitarie non chiudano.


[19-10-2012]

 
Lascia il tuo commento