Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maltempo, temporali di sera. "Meno intensi del previsto"

il Pd accusa Alemanno di "allarmismo"

Il temporale c'è stato, per fortuna è stato meno pesante del previsto, ed ha colpito soprattutto il quadrante sud est di Roma con venti fino a 70km/h (40 nodi) e la caduta di due alberi in piazza Belle Arti. Maltempo che, tra le 20 alle 21, ha subito un'intensificazione, con piogge di forte intensità sulla Tiburtina, Ostia ed Infernetto con piccoli allagamenti a San Giovanni dove c'è stata una forte grandinata. "Cleopatra" a Roma si è fatta attendere ma è arrivata in serata coincidendo con le previsioni che volevano il picco più alto tra le 20 e le 23 di lunedì. I romani, memori del nubifragio dello scorso anno si erano preparati in tempo con file per accaparrarsi i sacchi di sabbia. Nell'attesa si sono scatenate polemiche col Pd che ha accusato il sindaco di "allarmismo": tanti mezzi in campo e anche tanto sole, chiosavano prima dell'acquazzone. In campo infatti il Campidoglio ha messo 1400 uomini, impegnati a rimuovere alberi e fare fronte ad allagamenti, mentre le idrovore, 60 in tutta la città, dislocate anche lungo le stazioni metro più delicate, sono pronte per mettersi all'opera.

2000 telecamere stanno invece sorvegliando i monumenti in collegamento con la centrale operativa della Sovrintendenza capitolina. Il sindaco Alemanno aveva già avvertito la popolazione perché si evitassero gli spostamenti inutili (ed infatti in città in serata c'era meno caos del solito) ma è stato chiaro nel sottolineare che ''se non ci sono situazioni particolari di emergenza non chiuderemo le scuole''. Le piogge su Roma dovrebbero continuare anche martedì seppur con minore intensità.

MALTEMPO 15 OTTOBRE

[15-10-2012]

 
Lascia il tuo commento