Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Mostre Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Mostre Roma
 
 

21 settembre-10 novembre: "Goya, cronista di tutte le guerre" a Roma

di Renata Pasquini

Dal 21 settembre al 10 novembre è finalmente a Roma la mostra "Goya, cronista di tutte le guerre", che ha già riscosso grandissimi consensi in India, Cina e Giappone.

82 fra incisioni e disegni del pittore spagnolo saranno esposte presso l'Instituto Cervantes, organizzatore dell'evento insieme alla Calcografía Nacional.

Le opere appartengono ad una collezione intitolata "I disastri della guerra", apparsa per la prima volta nel 1815.

È facile comprendere quindi come la guerra da cui Goya prende spunto per rappresentare un concetto universale di conflitto fra uomini sia quella fra la Spagna e la Francia napoleonica (1808-1814).

I corpi dilaniati, le spade che li trafiggono da una parte all'altra, i volti deformati in maschere di dolore, tutto diventa nelle incisioni di Goya grido di orrore nei confronti delle brutalità della guerra in ogni tempo, lasciandoci quindi un messaggio ancora molto attuale: la mostra è infatti accompagnata da tre filmati di reporter di guerra, che ci offrono la chiave di lettura dell'esposizione. Nessuna distinzione fra vincitori e vinti, vittime e carnefici: Goya, come tutti i migliori cronisti di guerra, ci insegna che ogni conflitto semina solo disperazione, in qualsiasi schieramento.

L'ingresso è gratuito, ma per la violenza delle immagini la mostra è vietata ai ragazzi di età inferiore ai sedici anni.

Per informazioni:

 0039 06 8537361 - 6861871

Sito web: http://roma.cervantes.es/FichasCultura/Ficha84555_33_7.htm

Email: cenrom@cervantes.es

 
 

[15-10-2012]

 
Lascia il tuo commento