Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Maruccio, capogruppo Idv in Regione indagato per peculato

Si indaga su 700 mila euro che il politico si sarebbe girato su conti personali

Non solo Pdl, non solo Franco Fiorito. Si allarga l'inchiesta sull'uso improprio dei fondi dei gruppi regionali e coinvolge anche Vincenzo Maruccio, capogruppo Idv in consiglio regionale, anche lui indagato per peculato. A Maruccio vengono contestati assegni e prelievi irregolari dei conti del suo gruppo consiliare per circa 700 mila euro. Secondo quanto verificato dai Pm di Roma, il politico si sarebbe girato il denaro su conti personali. Oltre ai cinquecento mila euro in bonifici in contestazione ci sono anche altri 200mila euro che sarebbero stati prelevati dai due conti correnti regionali dell’Idv nell’ultimo anno. I bonifici, invece, sarebbero stati effettuati negli ultimi due anni. L'indagine del nucleo di polizia valutaria della Finanza è indipendente rispetto a quella che ha coinvolto Fiorito, nasce da una segnalazione fatta pochi giorni fa dalla Banca d'Italia.

Intanto continuano le perquisizioni della Guardia di Finanza. Le fiamme gialle su disposizione dei pm della Procura hanno perquisito gli uffici del gruppo consiliare del Lazio dell'Idv e le stanze del capogruppo Maruccio.

Dimissioni -  "Il capogruppo dell'Idv al Consiglio regionale del Lazio, Vincenzo Maruccio si è dimesso dal partito, da coordinatore regionale dell'Idv, dal suo ruolo di capogruppo e soprattutto da consigliere regionale". Lo ha annunciato Antonio Di Pietro. "Gli avevamo dato tre ore di tempo per farlo - ha aggiunto - La magistratura svolga il suo compito".
 
 

[10-10-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE