Giornale di informazione di Roma - Venerdi 30 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Regionali, la candidatura di Zingaretti

"Sarà dura, sarà la battaglia più dura di tutte quelle che ho condotto nella mia vita"

Ha rotto gli indugi Nicola Zingaretti. Dopo la "spinta" arrivata dal coordinamento regionale del Pd che ieri aveva votato all'unanimità una mozione chiedendo la sua candidatura, l'attuale presidente della Provincia di Roma ha annunciato la sua disponibilità a candidarsi alla Regione Lazio.

"Il degrado della Regione Lazio ha provocato un'emergenza democratica". "La priorità assoluta - ha detto l'esponente Pd - è quella di fare piazza pulita del malaffare alla Regione Lazio e della situazione di degrado morale nella quale l'ha ridotta la destra. C'è una domanda di partecipazione che viene dai cittadini che vogliono serietà e rigore. Il Lazio - ha proseguito il presidente della provincia di Roma - è diventato un caso nazionale che dobbiamo risolvere noi".

Zingaretti, che si è detto comunque disponibile a fare le primarie se il partito lo vorrà, a proposito della sua candidatura ha detto: "Sarà dura, sarà la battaglia più dura di tutte quelle che ho condotto nella mia vita". "A tutti i cittadini romani chiedo di aiutarmi. Non vado via, vado in un luogo in cui sarù più difficile innovare".
(VIDEOESTERNO1)

Marroni, capogruppo Pd - ''Da Nicola Zingaretti parole forti chiare e decise per ridare dignità alla politica e alla Regione Lazio. La sua candidatura è una risposta netta al fallimento drammatico delle destre, indicando una chiara proposta di governo ampia e alternativa. Un esempio anche per gli appuntamenti di Roma e del governo nazionale. La Presidente Polverini abbia senso di responsabilità e chiuda rapidamente questa pagina tragica della Regione Lazio perché il Lazio e' la regione della Capitale d'Italia e questi scandali fanno male alle istituzioni, alla politica e all'intero Paese. Il PD dopo aver determinato la caduta della giunta Polverini, sosterrà con convinzione il processo di cambiamento proposto da Zingaretti''.

[04-10-2012]

 
Lascia il tuo commento