Giornale di informazione di Roma - Martedi 27 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

San Pietro, imprenditore scende dalla cupola

termina la protesta di Di Finizio, aiutato dai vigili del fuoco a scendere

E' durata circa 30 ore la protesta di Marcello Di Finizio, l'imprenditore triestino salito in cima alla cupola di S. Pietro per protestare contro le politiche economiche del governo Monti. Dopo aver passato l'intera giornata sul cupolone esponendo uno striscione, l'uomo si è fatto convincere a scendere da un altezza di circa 130 metri. E' stato aiutato dai vigili del fuoco che con delle corde lo hanno tirato su. L'uomo è stato assistito ed ora la sua posizione è al vaglio della gendarmeria vaticana.

Il Ministro Moavero - Il governo, attraverso il ministro per le Politiche europee Enzo Moavero- fa sapere di essersi "impegnato" per trovare una soluzione per le implicazioni della direttiva Bolkenstein sulle concessioni per gli stabilimenti balneari, alla base della protesta di Di Finizio. L'uomo era riuscito ad entrare come un normale turista e dalle 17 di martedì l'imprenditore si era calato fino ad una sporgenza sopra ad una finestra di San Pietro esponendo uno striscione con la scritta: "Help!!! Basta Monti, basta Europa, basta multinazionali. Ci state ammazzando tutti. Sviluppo??? Questa è solo macelleria sociale''.


[03-10-2012]

 
Lascia il tuo commento