Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

I costi del Bush day

indagini dopo i tafferugli

Pacifista, ma non completamente pacifico. Si attende la decisione del giudice sugli arresti effettuati al corteo di sabato organizzato in risposta alla visita ufficiale de Presidente Bush a Roma durante il quale si sono verificati almeno due momenti tensione.

Il primo in corso Vittorio e in particolare all’altezza di Piazza San Pantaleo dove un gruppo di 150-200 manifestanti ha compiuto alcuni gesti vandalici sfondando tra l’altro la vetrina di una banca e ricoprendo di scritte una statua. L’obiettivo di alcuni pare fosse raggiungere Montecitorio e palazzo Chigi, ma l’impenetrabile schieramento delle forze dell’ordine ha impedito loro di abbandonare il percorso stabilito.

A caratterizzare la spedizione romana dei manifestanti l’insistente richiesta di viaggiare gratuitamente in treno. Nelle stazioni di partenza, questo ha provocato ritardi che hanno fatto posticipare l’avvio del corteo, poi a sera alla stazione Tiburtina, la pretesa di tornare a casa senza pagare il biglietto è stata il pretesto per altri tafferugli, con vetri della stazione spaccati, cassonetti incendiati, oggetti lanciati contro le forze dell’ordine.

Alla fine il bilancio della giornata è stato di 11 feriti, sei persone arrestate e due denunciate . I fermati appartengono all’area anarchica e ora le indagini cercheranno di accertare gli altri responsabili di reati. Un treno speciale, nel quale si poteva viaggiare senza biglietto, a notte fonda è stato messo a disposizione dalle Ferrovie dello Stato.

La visita di Bush è costata solo al comune di Roma 400mila euro, che il Governo ha promesso di rimborsare. Sono serviti per le 30 squadre del decoro urbano, per i 600 vigili urbani, per rimuovere le automobili e per la pulizia delle strade. Il ministro dell’interno Amato ha sottolineato il merito degli agenti impegnati che hanno subito attacchi e provocazioni senza reagire.

 
TAG: Bush
 

[11-06-2007]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE