Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Sciolto il consiglio regionale, si allarga l'inchiesta sui fondi Pdl

altri due indagati, si prefigura il reato di associazione a delinquere

Fiorito non è l'unico indagato nell'inchiesta sull'utilizzo improprio dei fondi Pdl. Nel mirino della Procura sono finiti anche i due segretari di Fiorito: Bruno Galassi e Pierluigi Boschi, entrambi erano autorizzati ad operare sui due conti correnti del Pdl.

A questo punto oltre al reato di peculato si prefigura anche quello di associazione a delinquere. Intanto oggi è stato sciolto il consiglio regionale del Lazio. E’ l’ultimo atto formale dopo le dimissioni della governatrice Renata Polverini, causate dalla guerra interna al Pdl e dall’inchiesta che ha coinvolto l’ex capogruppo Pdl alla Pisana.
La giunta, “dimagrita” ieri dalla Polverini a 10 assessori, resta in carica solo per gli affari correnti. Da oggi la Governatrice ha 90 giorni di tempo per indire nuove elezioni.

Dopo il decreto ci sarebbero altri 45 giorni per stabilire la data nella quale portare i cittadini alle urne: in teoria sarebbe quindi possibile arrivare ad unire le regionali con l’altra tornata che, probabilmente la prima domenica di aprile del 2013, riguarderà  Parlamento, Comune e Provincia di Roma. L’election day è l’ipotesi caldeggiata dal centrosinistra, che spera nell’ “effetto Fiorito”, più cauti gli avversari.

Alla Pisana quindi non ci dovrebbero più essere sedute, tranne nel caso che il Governo non emetta un decreto sui tagli al numero di  consiglieri e assessori; provvedimento che andrebbe approvato dall’assise regionale.
Lo scioglimento del consiglio arriva nel giorno dell’impugnazione, da parte di Palazzo Chigi, del piano casa varato dalla Pisana: alcune norme sarebbero infatti in contrasto con le leggi nazionali sulla tutela del paesaggio e il governo dei territori. L’ultima tegola su una legislatura arrivata prematuramente alla fine.  


[28-09-2012]

 
Lascia il tuo commento