Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Esplode caldaia all'istituto Matteucci

due feriti trasportati in codice rosso al Sant'Eugenio

Sembrava una mattinata di scuola come tante ed invece improvvisamente c'è stato un forte boato. La caldaia dell’istituto, i cui locali sono interrati rispetto alla superficie della scuola superiore, esplode. Nella deflagrazione, rimangono feriti il tecnico che stava svolgendo un normale lavoro di manutenzione e la bidella che aveva accompagnato l’operaio nei locali.
Entrambi sono stati prima soccorsi e poi trasportati in codice rosso all’ospedale Sant'Eugenio, presso il reparto grandi ustioni.

L’evacuazione dal Carlo Matteucci si è svolta con rapidità e senza panico. Per abbandonare la scuola i ragazzi hanno usato tre diverse uscite di sicurezza. Nel giardino poi hanno aspettato familiari e parenti. Nel frattempo si cerca di capire cosa sia accaduto nei locali che ospitavano la caldaia, perché il forte odore di gas che ha di poco preceduto l’esplosione, non era stato avvertito prima. L'intervento dei tecnici rientrava in un normale controllo, come chiarito anche dal preside del Matteucci, che al momento della deflagrazione era in servizio presso la sede centrale. La scuola ha ottenuto comunque l’ok dei vigili del fuoco per l’agibilità, ma le lezioni per maggiore sicurezza, riprenderanno solo tra due giorni.


[24-09-2012]

 
Lascia il tuo commento