Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

SBK, ennesima superpole di Sykes

Melandri e Biaggi partiranno dalla quarta e quinta posizione

Tom Sykes (Kawasaki Racing) si è confermato grande specialista conquistando a Portimao l'ottava superpole del Mondiale Superbike 2012. Il 26enne britannico ha stabilito il nuovo primato assoluto del tracciato portoghese in 1'41"415 festeggiando il decimo centro in carriera, 29 per la Kawasaki. Sykes, terzo nel mondiale piloti a -26,5 punti dalla vetta, partirà davanti ai due che lo precedono in classifica generale: il leader Max Biaggi (Aprilia Racing, 318 punti) è scivolato in seconda fila (quinto tempo) con 1'42"140, mentre Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport, 308,5) scatterà dall'ultima casella della prima fila (quarto tempo) con 1'42"015.

La prima fila è completata dal campione in carica Carlos Checa (Althea Racing) autore di un eccellente 1'41"780 e dall'irlandese Eugene Laverty (Aprilia Racing) con 1'41"789. Con 100 punti ancora in palio tra Portimao e l'ultima gara a Magny Cours (Francia) del 7 ottobre, il Mondiale Superbike è più aperto che mai. Dalla seconda linea dello schieramento partiranno anche Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport), Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) e Chaz Davies (ParkinGo MTC Racing) galvanizzato dal primo successo in carriera ottenuto nel round precedente al Nurburgring.

La griglia di partenza con i risultati e i tempi della Superpole:
1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'41.415
2. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'41.780
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'41.789
4. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'42.015
5. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'42.140
6. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'42.271
7. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'42.717
8. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'43.459
9. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'42.767
10. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1'42.799
11. Sylvain Guintoli (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'42.995
12. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'43.199
13. Brett McCormick (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1'43.410
14. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'43.483
15. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'43.863
16. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'44.479
17. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'44.569
18. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'44.790
19. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'44.865
20. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'45.158
21. Lorenzo Lanzi (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1'45.682
22. Matteo Baiocco (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1'46.344
23. Norino Brignola (Grillini Progea Superbike Team) BMW S1000 RR 1'46.891


Vincenzo Samà

 
 

[22-09-2012]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE