Giornale di informazione di Roma - Domenica 25 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

L'antenna della discordia a Casl Brunori, Tar impone lo spegnimento

i residenti si erano opposti all'installazione dallo scorso agosto

“Il Tar del Lazio ha emesso un’ordinanza che impone lo spegnimento fino al 22 novembre dell’antenna Vodafone istallata in via Carlo Maestrini, nel quartiere di Casal Brunori".

Quel giorno infatti è prevista una nuova udienza che dovrà prendere una decisione definitiva sull'impianto sorto in estate sul tetto di un ufficio. Si tratta di un'altra vittoria dei residenti del XII municipio che, da metà agosto, si erano opposti all’entrata in funzione dell’antenna. Alla fine dello scorso mese il presidente del XII Municipio Pasquale Calzetta aveva firmato un’ordinanza che aveva sospeso per 20 giorni l’entrata in funzione dell’impianto: tecnicamente si tratta di una Stazione Radio Base di telefonia. I residenti erano subito scesi sul piede di guerra preché preoccupati per le conseguenze sulla salute delle onde elettromagnetiche generate dall’antenna. Ora il Tribunale amministrativo regionale ha dato più di una speranza ai residenti che la storia dell’antenna si trasformi solo in un brutto ricordo-


[14-09-2012]

 
Lascia il tuo commento